Home page | Chi siamo | Obiettivi | Partner | Link consigliati | Eventi | Convenzioni | Libri | Pubblicazioni | Privacy



E-mails: redazione@odontoiatra.it contatti@odontoiatra.it

DETTAGLIO TECNICHE

Ingrandisci



Dimensione caratteri Diminuisci le dimensioni del carattere Reimposta le dimensioni del carattere Aumenta le dimensioni del carattere Congresso AIO

Chia (Cagliari) apre il 27esimo Congresso AIO, all’insegna di un ampia internazionalità

L' essenza si coglie innanzitutto dal titolo “Dentistry Beyond the Borders” ossia una Odontoiatria oltre i confini, ma anche dalla presenza forte di stranieri oltreché dalla adesione di 800 iscritti.

D’altronde lo ha confermato alle 18 di ieri nel suo discorso di apertura il Presidente dell’AIO, inaugurando il 27esimo Congresso Nazionale che però è anche l’ottavo Internazionale al Chia Laguna Village in Sardegna.
Delogu ha ribadito una sua antica proposta di un Congresso euro mediterraneo, un evento in cui tutti i paesi rivieraschi si trovino per seguire un unico modello odontoiatrico fatto non solo di eccellenza di pochi, ma di assistenza per molti.

“Dobbiamo fare sinergia” potrebbe essere il motto del congresso, non solo tra vari paesi e culture ma anche tra le associazioni mediche. Subito dopo è iniziata la sfilata di saluti beneaguranti dei rappresentanti odontoiatrici di vari paesi: dal Libano alla Turchia, dall’Azerbaigian al Portogallo, fino alle prestigiose organizzazioni internazionali, FDI, ERO, ADA (American Dental Association).

Il Congresso si riavvia oggi con le prestigiose relazioni di Giovanni Zucchelli, Francesco Mangani e Gian Pietro Farronato.

by m.boc



Autore: By m.boc

Odontoiatra.it
P.IVA 01550940793
created by: WIREX