Home page | Chi siamo | Obiettivi | Partner | Link consigliati | Eventi | Convenzioni | Libri | Pubblicazioni | Privacy



E-mails: redazione@odontoiatra.it contatti@odontoiatra.it

DETTAGLIO ARTICOLI

Ingrandisci



Dimensione caratteri Diminuisci le dimensioni del carattere Reimposta le dimensioni del carattere Aumenta le dimensioni del carattere Non sempre deglutire è facile! Il 6 Marzo è la giornata mondiale della logopedia

Anche quest'anno il 6 Marzo è la giornata mondiale della logopedia.

La Federazione logopedisti italiani (Fli) dedica la Giornata europea della logopedia, il 6 marzo, ai disturbi della deglutizione, ossia alla disfagia. Un problema che affligge grandi e piccoli. Nei bambini infatti l'incidenza è mediamente del 35%, mentre negli over 65 si arriva al 40%, con dei picchi importanti quando si presentano delle patologie gravi come il Parkinson (52-82%) e l'Alzheimer (84%), o nei soggetti che hanno subito un ictus (80%). Negli anziani allettati o ospedalizzati l'incidenza media è del 50%, con un impatto negativo sulla malattia stessa, sul prolungamento della degenza e quindi sui costi sanitari.

La tosse insistente, senso di soffocamento, colorito rosso o cianotico, sono dei campanelli di allarme che non vanno trascurati. Se non diagnosticata in tempo o sottovalutata, la disfagia può provocare conseguenze anche gravi, come inappettenza, rifiuto di alimentarsi, di assumere determinati cibi o anche semplicemente di bere. Ma i rimedi sono semplici ed efficaci, perciò i logopedisti italiani, i primi specialisti a essere coinvolti nella prevenzione e nella cura della disfagia, hanno deciso di dedicare non solo una giornata ma cinque giorni a una campagna informativa, attiva sia sul web (su www.fli.it) che via telefono allo 049-8647936 (dal 6 al 10 marzo, 10-12).
Gli esperti saranno a disposizione per fornire qualsiasi tipo di informazione sull'argomento, oltre a organizzare diverse iniziative.

La disfagia è causata da alterazioni del controllo di nervi o muscoli, determinate da diversi quadri clinici", spiega la presidente dei Logopedisti, Tiziana Rossetto. "Alla base vi sono debolezza e problemi strutturali nella coordinazione dei muscoli della bocca e della gola, con conseguente passaggio di cibo e liquidi nel canale respiratorio (trachea), invece che nel canale alimentare (esofago). Il passaggio di cibo nella trachea è un fenomeno potenzialmente pericoloso, che può portare, se non trattato, alla polmonite. La difficoltà di deglutizione può avere diversi livelli di gravità nella persona anziana sana (presbifagia, ovvero un rallentamento della deglutizione), nell’anziano o nell’adulto con patologia, come anche nel bambino, soprattutto se nato pretermine o con problemi motori".

In alcuni casi i sintomi possono non manifestarsi e restare silenti: questo avviene quando piccole quantità di alimenti raggiungono i bronchi senza che la persona avverta disturbi. "Gli effetti sul bambino possono essere assenza di crescita, rifiuto ad alimentarsi, intolleranza ad alcune consistenze di cibo, problemi nella masticazione, alterazione della sensibilità del viso e della bocca" continua Rossetto. Più in generale i sintomi da tenere sotto controllo sono la tosse involontaria, la comparsa di voce velata o gorgogliante durante o dopo la deglutizione, la fuoriuscita di liquidi o di cibo dal naso, il fastidio o il dolore, la sensazione che parte del cibo resti in gola.

Questi sintomi naturalmente provocano un allungamento del tempo dedicato al pasto e il progressivo cambiamento delle abitudini alimentari. Quando si verificano sarà il proprio medico di base o il pediatra ad indirizzare verso uno specialista. La figura professionale più coinvolta nella valutazione e rieducazione della disfagia è il logopedista, che in collaborazione con gli specialisti coinvolti nella valutazione e gestione (in primis il medico foniatra) potrà valutare la necessità di approfondimenti clinici o di ulteriori valutazioni specialistiche, necessari a identificare e gestire il problema.

Odontoiatra.it

Autore: Odontoiatra.it

Odontoiatra.it
P.IVA 01550940793
created by: WIREX