Home page | Chi siamo | Obiettivi | Partner | Link consigliati | Eventi | Convenzioni | Libri | Pubblicazioni | Privacy



E-mails: redazione@odontoiatra.it contatti@odontoiatra.it

DETTAGLIO ARTICOLI

Ingrandisci



Dimensione caratteri Diminuisci le dimensioni del carattere Reimposta le dimensioni del carattere Aumenta le dimensioni del carattere Il grande problema della carie

Odontoiatra.it in recenti articoli, ha fatto luce sulla questione dell'insorgenza della carie dai bambini agli adulti. Non sempre le cure portano a rosultati efficaci.

Una buona prevenzione e delle cure appropriate non sempre portano ai risultati sperati per contrastare la carie dentale.
S raccomandato di norma di sottoporre i bambini a una visita odontoiatrica dai 6 mesi in poi ma non esiste prova sufficiente che ne conseguano risultati migliori o che i pediatri possano provarne l’utilità.

Dai risultati di un test effettuato dall’Università dell’Alabama presso la Birmingham School of Public Health ha analizzato, se una cura preventiva incida veramente sulle cure correlate alla carie e se sia importante la figura di chi vi provvede. E' stato rilevato che, i bambini sottoposti a visita preventiva dal dentista erano in realtà più soggetti a successive cure dei denti, compreso quelle per la carie e a spendere di più rispetto a quelli non sottoposti a trattamenti preventivi.

Questo studio ha esaminato 19.658 bambini tra gli 0 e i 3 anni, in famiglie a basso reddito, di cui quasi il 26 per cento ha ricevuto un trattamento preventivo, prima del compimento dei due anni da un dentista infantile o da un pediatra, mentre il resto non l’ha fatto. I dati sono stati registrati dall'Agenzia Alabama Medicaid e resi disponibili per utilizzo demografico e sanitario.

Inoltre emerge che, non c’è correlazione tra un trattamento preventivo precoce e la riduzione del rischio di carie. A confronto con i bambini non sottoposti alla prevenzione, quelli che avevano affrontato un trattamento preventivo da un dentista, sarebbero stati sottoposti più spesso alla cura contro la carie (20,6% vs 11,3%), a visite più frequenti e quindi a una maggior spesa.

Sottoporsi ad un trattamento preventivo da un odontoiatra è stato collegato infatti a un maggior numero di cure correlate alla carie e a spese. Tale correlazione non è stata dimostrata per le cure preventive effettuate da un pediatra. Questo studio dimostra che, occorre un’attenta valutazione della scientificità su cui si basano le raccomandazioni cliniche.

Oltre ai dati, per chiarire i veri effetti dei trattamenti preventivi possono essere necessarie ulteriori ricerche presso altre popolazioni. Questa ricerca, tuttavia non fornisce informazioni su comportamenti tipo lo spazzolamento o altri pratiche relative alla prevenzione.
Vedi anche: Carie/vitamina D

Streptococcus mutans/Streptococcus salivarius

Sigillatura di solchi e fossette dentali

Odontoiatra.it

Autore: Odontoiatra.it

Odontoiatra.it
P.IVA 01550940793
created by: WIREX