0
246

E’ un ottimo ausilio nella terapia delle malocclusioni di seconda classe prima divisione in età di crescita, condizioni in cui l’arcata dentaria superiore sopravanza l’inferiore e la mandibola presenta un deficit di crescita anteriore.

Si utilizza con successo nel periodo in cui è gia avvenuta la permuta dentale pur continuando la crescita scheletrica, nell’età di passaggio tra l’infanzia e l’adolescenza, quando c’è necessità di raggiungere l’obiettivo della normocclusione in breve tempo, data la possibilità di ridotta collaborazione del paziente.
L’Herbst provoca la correzione della malocclusione di seconda classe obbligando la mandibola in avanti e con essa la dentatura mandibolare, in un rapporto di prima classe molare e canina.

L’effetto della sua applicazione è quello che nel linguaggio sintetico degli americani viene definito “bite jumping”, cioè il salo del morso, che determina il passaggio, in breve tempo, ad una condizione di normocclusione.

Riduce in maniera consistente la convessità dei tessuti duri e molli del profilo facciale, che risulta accentuata nelle malocclusioni di seconda classe prima divisione, e aumenta l’altezza facciale inferiore.

E’ un apparecchio che nel tempo di sei mesi, periodo in cui deve essere indossato dal paziente, provoca modifiche ortodontiche e ortopediche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here