CASO DI RICOSTRUZIONE DEI TESSUTI DENTALI

116

DENTI COLPITI DALLA CARIE: 45 (SECONDO PREMOLARE INFERIORE DI DX)
46 (PRIMO MOLARE INFERIORE DI DX)- 47(SECONDO MOLARE INFERIORE DI DX).

SI PUO’ OSSERVARE CHE IN APPARENZA I DENTI SEMBRANO INTEGRI.

BASTA ELIMINARE LO SMALTO SUPERFICIALE E GIA’ NOTIAMO QUANTO TESSUTO CARIATO E’ PRESENTE A CARICO DEL 46(PRIMO MOLARE INFERIORE DI DX).

LA CARIE E’ STATA QUASI COMPLETAMENTE RIMOSSA E GIA’ NOTIAMO CHE LA LESIONE E’ MOLTO PIU’ ESTESA.

IL 46 RICOSTRUITO CON MATERIALE COMPOSITO

CARIE PRESENTI ANCHE SU 45 E 47

CASO COMPLETATO : SI NOTI CHE LE CARIE SI PRESENTANO SPESSO TRA UN DENTE E L’ALTRO QUESTO PERCHE’ IL FILO INTERDENTALE NON E’ MOLTO USATO NELLA PRATICA DI IGIENE QUOTIDIANA, SICCHE’ LA PLACCA AGISCE INDISTURBATA NEGLI SPAZI INTERPROSSIMALI DEI DENTI.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here