Chirurgia bariatrica

66

Potrebbe avere effetti negativi sulla salute orale

Un nuovo studio proveniente dal Brasile ha scoperto che, anche se la chirurgia per perdere peso potrebbe aiutare i pazienti con obesità a migliorare la loro condizione, questo intervento potrebbe avere degli effetti negativi sulla salute orale.

Secondo lo studio la chirurgia per perdere peso in aiuto ai pazienti che superano certe soglie dell’Indice di massa corporea (BMI) potrebbe causare una malattia parodontale e potrebbe portare anche all’usura dei denti. Tale studio è stato condotto dai ricercatori dell’Università di San Paolo. Su 59 pazienti, hanno valutato le condizioni dell’igiene orale, tra cui il flusso salivare, la profondità della tasche parodontali e l’usura dentale, prima e dopo il bypass gastrico.

Secondo lo studio, il BMI e i livelli di glucosio nel sangue sono diminuiti significativamente nei sei mesi successivi all’intervento. In più, i livelli della proteina C-reattiva (CRP), una proteina che è sintetizzata nel fegato e che è utilizzata per evidenziare l’infiammazione, sono anch’essi diminuiti. Mentre il 67% dei pazienti aveva dei livelli alti di CRP prima dell’intervento, questi parametri sono diminuiti significativamente dopo.

Tuttavia, i ricercatori hanno osservato un aumento della presenza di tasche parodontali. La profondità della tasca principale è aumentata di 0.5mm dopo l’operazione. In più, la percentule della superficie dell’usura dentale nella dentina è stata decisamente maggiore dopo l’intervento.

Lo studio, intitolato Impact of Bariatric Surgery on Oral Health Conditions: 6-months Cohort Study, è stato pubblicato nel numero di Giugno della International Dental Journal, la principale pubblicazione scientifica della FDI World Dental Federation.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here