I laser a diodi

0
608
odontoiatra.it, laser a diodi, laser odontoiatrico
odontoiatra.it, laser a diodi, laser odontoiatrico

Una nuova tipologia di laser.

Il laser e un acronimo di Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation (amplificazione di luce per emissione stimolata di radiazione).
Il laser è un dispositivo in grado di emettere un fascio di luce coerente, monocromatica (cioe’ della stessa lunghezza d’onda) e concentrata in un raggio rettilineo estremamente collimato (cioe’ rivolto in una direzione precisa) attraverso il processo di emissione stimolata. Inoltre la luminosità (brillanza) delle sorgenti laser è elevatissima a paragone di quella delle sorgenti luminose tradizionali.
L’elevatissima brillanza, data dal concentrare una grande potenza in un’area molto piccola, permette ai laser il taglio e l’incisione, nel nostro caso dei tessuti molli e duri della bocca.
In definitiva si tratta di un fascio di luce molto potente e concentrato che esplica effetti di taglio e coagulazione.
Tra tutti i laser utilizzati in odontoiatria quello che e’ stato usato in questo caso e’ un laser a diodi che ha una lunghezza d’onda compresa tra gli 808 – 980 nm che quindi si configura nello spettro delle lunghezza d’onda dell’infrarosso. Per meglio comprendere pensiamo che la radiazione infrarossa e’ quella che ci scalda quando ci esponiamo al sole in spiaggia.
E’ un laser elettivo e altamente versatile nell’utilizzo su tessuti molli (mucose). Basti pensare che un elettrobisturi procura un danno minimo a circa quattrocento strati cellulari,un bisturi a duecento, mentre un laser a diodi nell’intervento si limita a due – cinque strati cellulari e senza che si verifichi alcuna emorragia.
Inoltre il laser a diodi e’ spesso utilizzato senza necessita’ di ricorrere ad anestesia locale ed inoltre possedendo ottime capacita’ emostatiche, diventano assai rare le occasioni in cui di debbano applicare punti di sutura dopo l’intervento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.