I nuovi surgical tools per il mini rialzo del seno.

76

Nella chirurgia delicata come il rialzo del seno per via occlusale può capitare di trovarsi senza lo strumento adatto per affrontare alcune procedure in modo sicuro e rapido….

La coreana Neobiotech Co. Ltd, sempre molto creativa ed innovativa (vedere Post dell’11 aprile 2011) ha introdotto una serie di surgical tools, distribuiti da Butterfly Italia S.r.l. che di seguito andremo a presentare:

S-reamers sono frese speciali della sistematica SCA kit e vengono utilizzate per perforare la corticale del pavimento e per l’iniziale scollamento della mucosa del seno (1mm). Il particolare disegno della lama non è invasivo, l’osso viene raccolto e impedisce il contatto della lama con i tessuti molli. Ogni fresa prevede il posizionamento di stop per il controllo della profondità.

Una sonda bottonuta atraumatica predisposta per accogliere gli stop e controllare l’accesso al seno

Il bone carrier per il posizionamento dell’innesto osseo

Il bone condenser predisposto per accogliere gli stop e condensare l’innesto introdotto con il bone carrier

Il bone inserter con predisposizione stop, è una fresa che ad un nr. di giri minimo spinge l’innesto verticalmente e scolla gradualmente la membrana.

I bone spreader con predisposizione stop, sono frese che spostano lateralmente l’innesto presente nella cavità e aumentano lo scollamento della membrana
Questo Post è stato preparato da Alessandro Dentoni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here