Il POST ESTRATTIVO TARDIVO

0
603
È definito post estrattivo tardivo quando si inserisce l’impianto dopo l’avvenuta estrazione e ricostruzione della gengiva.

A volte è necessario ricorrere anche ad un aumento osseo, nel caso in cui ci siano dei difetti nella guarigione dell’osso. Infatti, i tempi di risposta e rigenerazione nella gengiva sono molto più rapidi rispetto a quelli dell’osso: un mese per la gengiva, da 3 a 9 mesi per l’osso. A questo dobbiamo aggiungere che la velocità di crescita ossea è codificata dalla biologia e dalla genetica, quindi non avremo risposte sempre uguali in tutti i pazienti.

 

Nella Fig. 1 ecco come si presenta la gengiva ad un mese dall’estrazione, in Fig. 2 come si presenta invece l’osso alla riapertura: sono evidenti 2 difetti ossei in corrispondenza delle radici. In Fig. 3 con il riempimento osseo del difetto dopo aver inserito l’impianto, in Fig. 4 l’inserimento a protezione dell’innesto osseo di membrana in collagene dopo la chiusura con punti in seta Fig. 5.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.