Il rapporto costi benefici nella moderna terapia conservativa.

0
316

Il professor Francesco Mangani ad aprirà il sesto convegno espositivo “L’odontoiatria orientata al paziente, l’importanza del team”, organizzato dalla rivista Il Dentista Moderno, che si terrà ad Assago il 3 ottobre.

Scopo della sua relazione sarà quello di evidenziare il rapporto costi-benefici di un risultato clinico corretto e standardizzato in odontoiatria conservativa.

L’avvento ormai definitivo dell’odontoiatria adesiva sta comportando un sempre più alto utilizzo di queste tecniche nel campo della cosiddetta odontoiatria estetica restaurativa.
Oggi più che mai mantenere “un bel sorriso” rappresenta il primo desiderio dei pazienti e molto spesso questo risultato può essere ottenuto con materiali e procedure cliniche che salvaguardano la struttura originale del dente compromesso e che al contempo richiedono un prezzo biologico veramente molto basso. Le nuove tecnologie per l’adesione smalto-dentinale accoppiate alla continua evoluzione nello sviluppo di sempre più raffinati materiali estetici (resine composite e ceramiche) permettono, quasi “routinariamente”, l’ottenimento di risultati facilmente controllabili e predicibili nel tempo.
Certo è che tecnologie e materiali devono essere rigorosamente governate da un approccio operativo che niente lasci all’estro e alla fantasia ma bensì risponda a passaggi operativi attentamente codificati in funzione della tipologia dei materiali di volta in volta utilizzati.

Per maggiori informazioni e iscrizioni:
Laura Pacchetti
tel. 0239390630
laura.pacchetti@tecnichenuove.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.