Implantologia avanzata/connessione conica brevettata

0
224

Si tratta di impianto che permette di affrontare qualsiasi situazione clinica ottimizzando tempi e risultati, che garantisse una buona stabilità primaria in qualunque tipo di osso e che rendesse possibile la fase chirurgica con l’uso di pochi e mirati strumenti.

CSR-DAT: la sua morfologia troncoconica permette di ottenere una grande stabilità primaria anche in osso scarsamente mineralizzato; il suo apice a geometria rastremata favorisce l’inserimento anche in osso molto compatto e consente di sfruttare, quando possibile, i vantaggi dell’aggancio bicorticale.

La connessione DAT (Double Action Tight) rappresenta la caratteristica più innovativa di questo impianto: una doppia interfaccia conica interna garantisce un’eccellente impermeabilità batterica, preservando l’osso perimplantare da rischi di infezioni.

La vite di serraggio ha anch’essa geometria conica, ma con un’angolazione diversa rispetto a quella della connessione, consentendo in questo modo una migliore dissipazione delle forze masticatorie in favore dell’eccellente resistenza del complesso impianto-pilastro-vite.

Il trattamento superficiale ZirTi, documentato da oltre 20 anni di successi clinici nonché vero fiore all’occhiello degli impianti Sweden & Martina, completa la lista di caratteristiche vincenti dell’impianto CSR-DAT.

Per ulteriori informazioni scrivere a; Ufficio Stampa – Marina Mirandola Minuzzi mminuzzi@sweden-martina.com

Odontoiatra.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.