La buona igiene orale = denti bianchi e sani

0
119

Una buona igiene orale = denti bianchi e sani

L’importanza di una corretta igiene orale

Noi di GlamSmile sappiamo quanto sia importante una buona igiene orale. L’uso dello spazzolino, del filo interdentale e del collutorio non solo mantiene i denti sempre puliti ma aiuta anche a preservarne il colore bianco naturale. Il nemico numero uno da questo punto di vista è la placca dentale. Ingeriamo cibi e alimenti tutto il giorno, tutti i giorni e questo corrode i nostri denti. Per la prevenzione delle carie e dei denti ingialliti la soluzione migliore è lottare quotidianamente contro la placca dentale. E per farlo l’arma migliore è lo spazzolino e la tecnica che utilizzi per lavarti i denti.

Accurata igiene orale? Si fa così.

In materia di pulizia dei denti, ci sono alcune cose che devi tenere bene a mente. I denti vanno spazzolati almeno due volte al giorno e se possibile dopo ogni pasto. Attenzione a non pulire i denti immediatamente dopo avere mangiato frutta acidula o bevuto succo di frutta. Questo può contribuire a deteriorare precocemente i denti. Ricorda inoltre che lo spazzolamento dei denti per essere efficace deve durare almeno tre minuti.

Per un risultato ottimale è importantissimo anche saper usare correttamente lo spazzolino. Una accurata pulizia dentale si fa così:

Posizionare la spazzolino a un angolo di 45° (dunque obliquo) rispetto alle gengive.
Fare piccoli movimenti leggeri da destra a sinistra e viceversa.
Fare lo stesso sul lato interno e sul lato esterno dei denti.
Spazzolare anche la parte superiore dei molari utilizzati per la masticazione.
Per pulire il lato interno dei denti davanti occorre tenere lo spazzolino in posizione verticale facendo piccoli movimenti dal basso all’alto e viceversa.
Nonostante tu ti attenga a queste regole, i tuoi denti non sono bianchi? In questo caso lo sbiancamento dentale può essere la soluzione per te. Lo sbiancamento, o whitening, può essere eseguito dal dentista, ma puoi anche farlo tu stesso, a casa. In un attimo avrai i denti bianchi che sogni da tanto tempo.

E non dimenticare che …

Dopo avere usato lo spazzolino è importante prendersi cura anche degli spazi interdentali. In base a quanto spazio c’è fra i tuoi denti, vi sono diversi piccoli ausili che puoi utilizzare.

Un ottimo mezzo per la pulizia degli interstizi dentali è il filo o la seta interdentale. Questo richiede un po’ di pratica: si prende un pezzo di filo (circa 40 cm), si tiene teso fra le mani arrotolandolo sulle dita e si puliscono gli spazi interdentali con un movimento in avanti e indietro.

Un ausilio classico per la pulizia dei denti è lo stuzzicadenti. Per essere buono, uno stuzzicadenti dovrebbe essere di legno e a sezione triangolare. Fallo scivolare per quanto possibile in perpendicolare alla dentatura, con il lato piatto contro le gengive.

Se hai spazi interdentali abbastanza larghi, o denti posizionati irregolarmente, puoi utilizzare anche degli scovolini interdentali.

A volte gli interstizi e i denti irregolari possono essere davvero sgradevoli. Per di più pregiudicano l’estetica del sorriso. Anche per questo molti scelgono di eliminare le imperfezioni facendosi applicare delle faccette dentali. Così si ottengono denti bianchi e una dentatura perfettamente regolare in un colpo solo!

Sei curiosi di saperne di più su quello che possono fare uno sbiancamento dei denti e le faccette dentali per la tua dentatura? Non esitare a chiedere una simulazione gratuita o a contattarci per un appuntamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here