La correzione di difetto dei tessuti molli perimplantari con tecnica bilaminare abbinata a conservativa e protesi

0
366

Un paziente si presenta con decementazione della corona di 22: sono presenti carie destruente del moncone e ampia lesione osteolitica.

Viene proposta l’estrazione e una riabilitazione implanto supportata.

Viene effettuata l’estrazione e posizionato un provvisorio Maryland, a 2 mesi dall’estrazione viene effettuata la cistectomia abbinata a tecnica gbr ( la parete alveolare vestibolare manca completamente e la cavità cistica si estende sino al pavimento nasale).

Dopo 9 mesi si posiziona l’impianto (narrow neck straumann 3,3 per 14 mm )

La protesizzazione provvisoria mostra grossi difetti estetici: si cerca di correggere il deficit mucoso con tecnica bilaminare ( CAF + CTG per ispessire i tessuti vestibolarmente ).

Si effettua terapia conservativa del versante distale di 21 e si confeziona un nuovo provvisorio con diversi profili emergenti per guidare la guarigione dei tessuti.

Dopo 3 mesi di condizionamento tissutale si confeziona la corona definitiva in ceramica.

Il caso è stato finalizzato insieme al protesista dott. Luca Santià che ringrazio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.