La malattia occlusale.

0
137

L’ anomalia dell’attività dei muscoli masticatori provoca danni meccanici ai denti ed è responsabile di sofferenza delle articolazioni tempora-mandibolari e dei muscoli di testa e collo. Da cosa è causato il consumo dei denti o la perdita di sostanza dentale?
Dalla concentrazione eccessiva di forze sulla superficie dei denti.
Dal digrignamento (bruxismo) e serramento dei denti.
Da agenti corrosivi contenuti in alcuni alimenti (bibite carbonate, agrumi, etc.) o d’origine endogena (ad es. succhi gastrici).

Quali sono i segni e i sintomi della malattia occlusale?
Usura delle superfici masticatorie ed erosione dei colletti dentali.
Spostamento dei denti.
Ipersensibilità dentale (mal di denti).
Fratture di porzioni di dente
Dolenzia e tensione dei muscoli di testa, collo, spalle e delle articolazioni temporo-mandibolari.
I segni e i sintomi della malattia occlusale, specialmente nelle fasi iniziali, sono generalmente ignorati e sottovalutati.

Com’è possibile prevenire la malattia occlusale?
Distribuendo in modo uniforme l’applicazione delle forze occlusali ai denti e ottimizzando il contatto tra le arcate dentarie.
Applicando delle adeguate protezioni (bite) sui denti se persistono bruxismo e serramento dentale.
Eliminando o riducendo il contatto tra denti e sostanze ad azione acida.

Come è possibile ripristinare la sostanza dentale distrutta?
Utilizzando materiali estetici d’ultima generazione (compositi) è possibile ridare la forma e la funzione agli elementi danneggiati.
In casi più complessi può essere necessaria una terapia protesica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here