La posturologia

0
33695
Si è necessariamente embricata con la Gnatologia imponendo una revisione attenta dei vecchi paradigmi gnatologici, che tuttavia continuano a persistere nella letteratura, nel pensiero di alcuni docenti e negli schemi diagnostici e terapeutici.

Ci troviamo nel mezzo di una rivoluzione scientifica sec. Kuhn che riguarda l’impostazione di una buona parte della professione medico-odontoiatrica. Gli assunti che giustificano l’introduzione dei concetti diagnostici e operativi posturologici nella gnatologia derivano essenzialmente dalla filosofia Sistemica e dalla Neurofisiologia oltre che da innumerevoli report di casi clinici felicemente risolti e hanno quindi una loro intrinseca validazione.

 

Purtroppo, come proprio Thomas Kuhn ci ha insegnato, nella storia della Scienza novità scientifica e accettazione della comunità scientifica non sono in corrispondenza lineare.  Ne sta derivando una confusione di pensiero gnatologico a livello medico-odontoiatrico che si riverbera malamente sulle esigenze ed aspettative dei pazienti. Tutto questo é facilmente evitabile riguardando con buona volontà molti validi concetti della Gnatologia “classica” e della Ortognatodonzia facendo spaziare lo sguardo attraverso una finestra ampia piuttosto che da un buco di serratura: con questa ultima espressione intendiamo proprio dire chiaro e forte che un atteggiamento di chiusura a più ampi modelli interpretativi non giova a nessuno mentre un’impostazione aperta dello spirito può aiutare tutti: ricercatori, clinici e pazienti. Si potrà finalmente raggiungere una omogeneizzazione di comportamenti e una più compiuta validazione di alcuni aspetti operativi cui ancora necessita una maggiore definizione.

 

In questo Sito cercheremo, per quanto possibile, di seguire il progresso dello “stato dell’arte” dell’integrazione della posturologia e della gnatologia e quindi saranno ben accetti, come sempre in Odontoclinic, pareri e contributi di tutti: Pazienti, Ricercatori, Aziende, Medici ed Odontoiatri ed Operatori sanitari affini…>>

 

Convinti sperimentatori del pensiero sistemico, siamo consci che il nostro modo di osservare la postura umana e quindi la sua sotto branca gnatologica è il risultato interattivo sia di spunti originali sia del confluire di mille e più rivoli di sapere per i quali ringraziamo i molti Maestri e i tanti Pazienti che ci hanno prodigato insegnamento attraverso un libro, una lezione, una visita, dei lunghi corsi o semplicemente un’osservazione. Il processo dell’apprendimento non ha mai fine e quindi continuerà, arricchendo ulteriormente questo affascinante argomento. L’auspicio più importante che ci sentiamo di fare è che sempre più Colleghi si approccino alla conoscenza del Sistema posturale e che tanti pazienti sofferenti da giorni o da anni trovino insieme con questi esperti una soluzione ai propri problemi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.