LA PROTESI RIMOVIBILE

0
467
odontoiatra.it, implantologia, protesi, protesi dentale
odontoiatra.it, implantologia, protesi, protesi dentale

Con questo termine si intendono tutte le protesi atte alla sostituzione di intere arcate o parti di essa. Sono definite mobili in quanto possono essere rimosse facilmente dal paziente durante l’arco della giornata.
Si distinguono vari tipi di protesi dentale rimovibile o mobile:

Protesi parziale in resina rimovibile o mobile – Protesi dentaria sostitutiva di alcuni elementi dentali, ad appoggio mucoso, e a tenuta tramite ganci applicati sui denti residui. Questo tipo di protesi ha le gengive e i denti composti di una particolare resina. Oggi viene usata prevalentemente come provvisorio, in attesa di applicare sostituti artificiali più efficienti

Protesi totale in resina rimovibile o mobile – Protesi dentaria sostitutiva di tutti gli elementi dentali di un’arcata, ad appoggio mucoso e a tenuta con meccanismo di sussione o tramite impianti.

Protesi scheletrata (scheletrato) rimovibile – Protesi sostitutiva dei denti naturali, che può essere rimossa dal paziente. La protesi scheletrata (scheletrato) è una protesi dentaria ad appoggio misto, dentale e mucoso, la cui tenuta è garantita da ganci applicati ai denti residui.

E’ composta da:
– struttura metallica, generalmente una lega al cromo-cobalto, costituente, appunto, lo scheletro portante.
– selle in resina che riproducono le sembianze della gengiva, che appoggiano sulla mucosa gengivale e sostengono i denti, anch’essi in resina.
– denti di sostituzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.