L’OSTEOPATIA E LO SPORT.

0
380

Sia voi siate uno sportivo del fine settimana od un atleta professionista, il vostro osteopata può assistervi con la prevenzione al trauma e se del caso, con il trattamento dei tanti comuni traumi sportivi: stiramenti del collo e della schiena

Traumi alla spalla ed alle caviglie sono molto comuni tra gli sportivi professionisti e non. Questi traumi talvolta vengono sottovalutati e trattati in maniera superficiale creando così una recidività alla lesione, ed una condizione degenerativa.

PREVENIRE E’ SICURAMENTE MEGLIO CHE CURARE!

Il vostro osteopata può indicarvi una serie d’esercizi di stretching e ginnastica Osteopatica mirati, che vi aiuteranno ad evitare traumi causati da tensioni muscolari ed articolari. Inoltre, in funzione di quale sport pratichiate e della vostra condizione fisica vi consiglierà una giusta alimentazione sia durante l’attività sportiva che durante il riposo.

Il trattamento osteopatico comprende tecniche manuali, quali manipolazioni dei tessuti molli, mobilizzazioni, che equivalgono ad “accordare” i muscoli, le articolazioni e la colonna vertebrale in tensione, influenzando positivamente il sistema circolatorio e nervoso procurando effetti benefici a catena sul tutto il corpo, migliorandone l’elasticità e la mobilità. Le mani di un osteopata qualificato ed esperto sono efficaci e sicure.

FIATO CORTO?

Sia che siate consapevoli o meno di avere disturbi della respirazione, è bene, specialmente nello sport, che vi assicuriate che il vostro diaframma lavori per bene ed in maniera funzionale, e che la biomeccanica della vostra gabbia toracica funzioni correttamente. Tali problemi vengono alla luce quando il corpo è sotto stress da performance sportiva e la frequenza respiratoria è elevata.

Il vostro osteopata può valutare la vostra struttura ed assistervi nel mantenere una respirazione ottimale.

CHE COSA E’ L’OSTEOPATIA?

L’Osteopatia è la medicina manuale o manipolativa che ha lo scopo di mantenere l’equilibrio naturale tra tutti i sistemi del corpo, focalizzandosi, principalmente e non solo, sul sistema muscolo-scheletrico. Il trattamento dei muscoli, dei tessuti molli, e delle articolazioni influenza il sistema linfatico, circolatorio e nervoso del corpo. In altre parole l’osteopata guarda il corpo come un’unità funzionale. L’osteopata lavora gentilmente con le strutture del corpo per diagnosticare prima e trattare poi una vasta gamma di patologie.

COSA FARE COME PRIMA EMERGENZA DI UN TRAUMA SPORTIVO?

Seguite questa procedura subito dopo il trauma, in attesa che arrivi il vostro osteopata:

Prevenzione – perché è sempre meglio prevenire che curare, quindi prepararsi sempre prima e dopo di un attività sportiva

Immobilizzazione – per ridurre lo stress del trauma
Ghiaccio – per ridurre l’infiammazione ed avere un effetto antalgico
Compressione – usare dei bendaggi leggeri per ridurre il gonfiore
Elevazione – per mantenere un’efficiente circolazione sanguigna

Diagnosi – fondamentale, ma da lasciare a chi è del mestiere, per applicare l’appropriato trattamento al trauma.

Nota:
Questa procedura sopra indicata può essere utile per i traumi muscolari piuttosto che per quelli tendineo-legamentosi e del periostio.
Sebbene tale procedura sia quella universalmente più conosciuta e applicata, essa non porta ad una completa guarigione dei tessuti traumatizzati, ma anzi ne rallenta il processo riparativo. E’ consigliabile applicare una procedura completamente diversa per ottenere una rapida e totale guarigione del tessuto cartilagineo-tendineo-legamentoso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.