MAXISCAN. UN EVOLUZIONE DELLA DIAGNOSI IMPLANTARE

0
273

MEZZI FISICI IN ODONTOIATRIA

Il Tomografo Computerizzato Volumetrico MAXISCAN permette di eseguire esami radiologici tridimensionali del complesso maxillo-mandibolare e la visualizzazione di sezioni orientate di strutture del cranio. La tecnica d’acquisizione, si basa sull’impiego di un fascio Rx a cono (cone beam) e di un rivelatore d’area di raggi X. Tale metodica è sostanzialmente diversa dalla TC tradizionale che utilizza invece un fascio “a ventaglio” (fan beam) ed un rivelatore lineare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.