Nuova frontiera della ricostruzione ossea

74

Scopriamo EpiBone, la startup newyorkese che utilizza procedure rivoluzionarie che dalle cellule staminali autologhe ingegnerizza innesti ossei personalizzati.

Nina Tendon la CEO e co-founder di EpiBone ad una recente conferenza TEDActive spiega che stiamo entrando in una nuova era definita Body 3.0 in cui le cellule sono risorse rinnovabili e utilizzabili per rigenerare le parti del corpo razionalmente progettate. Un primo passo verso la medicina personalizzata?

La tecnologia di EpiBone utilizza un CTScan del difetto osseo per una perfetta mappatura dimensionale, un prelievo di cellule staminali di derivazione adiposa per attivare una procedura di tissue engineering con coltivazione in bioreattori delle cellule che sono impiantate su scaffold sintetici realizzati con anatomia ad hoc.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here