Parodontologia chirurgica

0
311
odontoiatra.it, parodontologia, chirurgia parodontale
odontoiatra.it, parodontologia, chirurgia parodontale
 

La vestiboloplastica-osteoplastica

Quando nella parodontologia chirurgica è necessario ricoprire tratti radicolari scoperti (le cosiddette “recessioni gengivali”), si ricorre a un trapianto di mucosa.

Con l’ausilio di un mucotomo (uno speciale “punzone per mucose”) viene asportata una sottile sezione di mucosa dal palato o dalla guancia per coprire il difetto.

La gengiva aderente, situata tra la gengiva marginale e la mucosa di labbra e guance, mobile in virtù della forza muscolare, agisce da cuscinetto nel vestibolo. Se a seguito di una recessione il suo margine si assottiglia eccessivamente, essa non è più in grado di compensare i movimenti muscolari, che coinvolgono pertanto la gengiva marginale con la conseguente comparsa di lacerazioni e infiammazioni. Per prevenire ulteriori lesioni parodontali è necessario eseguire una vestiboloplastica.

A tale scopo si procede allo scollamento della mucosa vestibolare mobile e della muscolatura e alla copertura della ferita periostale con un trapianto di mucosa asportata dalla regione della guancia o dalla volta palatina.

In presenza di lesioni estese si può innestare cute prelevata dalla superficie corporea.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.