Un maggior rischio di sviluppare il cancro orale potrebbe derivare dal tipo di lavoro

0
150

Secondo la British Dental Health Foundation, l’esposizione al fumo, il consumo regolare di alimenti elaborati, l’esposizione al sole e il consumo di alcol come caratteristica del proprio lavoro, potrebbero aumentare il rischio di sviluppare il cancro della bocca.

Nuova indagine condotta dalla Fondazione ha scoperto infatti che una persona su quattro colpita dal cancro aveva regolarmente mangiato alimenti elaborati, mentre uno su cinque ha detto che si era regolarmente esposto al sole e al fumo passivo. Inoltre tre su dieci hanno detto di aver bevuto regolarmente alcol in una parte del proprio lavoro.

Il problema sembra avere anche una concausa nelle proprie abitudini extra lavoro, quando alcol, fumo e pratiche sessuali fanno parte della routine personale. L’uso di tabacco, il bere alcolici in eccesso, il papillomavirus umano, spesso trasmesso attraverso il sesso orale e una cattiva alimentazione, sono tutti fattori di rischio per lo sviluppo del cancro orale.

Per contribuire ad abbattere il tassi di crescita, Nigel Carter (OBE) alto esponente della British Dental Health Foundation, auspica un mutamento delle abitudini. «A volte lavorare può essere abbastanza stressante – dice – ed è comprensibile che la gente voglia tornare a casa e rilassarsi. Il problema è che molti dei modi per rilassarsi in realtà aumentano le probabilità di sviluppare il cancro della bocca. Il problema è aggravato dalla mancanza di regolare esercizio fisico – aggiunge – dalla rinuncia a uno stile di vita sano ed equilibrato. L’idea di un take-away dopo una lunga giornata di lavoro può sembrare buona, ma il fast food è in realtà un elemento che può causare ogni sorta di problema, tra cui il cancro della bocca».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here