XEROSTOMIA (BOCCA ASCIUTTA)

0
459

Xerostomia è definito come bocca asciutta derivando dal flusso riduttore o assente della saliva.

Introduzione

Xerostomia non è una malattia, ma può essere un sintomo di varie condizioni mediche, di un effetto secondario di una radiazione alla testa ed al collo, o di un effetto secondario di ampia varietà di farmaci. Può o può o essere associato con la ghiandola salivaria in diminuzione function.1, 2 che Xerostomia è un reclamo comune trovato spesso fra gli adulti più anziani, interessanti circa 20 per cento del elderly.1, 3-5 tuttavia, xerotomia non sembra essere collegato per invecchiarsi tanto quanto al potenziale affinchè gli anziani prenda i farmaci che causano il xerostomia come effetto secondario.

La funzione salivaria normale è mediata dal ricevitore muscarinic M3. Lo stimolo di questo ricevitore provoca il flusso acquoso aumentato delle secrezioni salivarie. Quando la superficie mucosa orale è stimolata, i segnali afferenti del nervo viaggiano ai nuclei salivatory nel midollo. Il segnale midollare può anche essere influenzato dagli input corticali derivando dagli stimoli quali il gusto, l’odore, l’ansia o la depressione. I segnali efferenti del nervo, mediati da acetilcolina, inoltre stimolano le cellule epiteliali ghiandolari salivarie ed aumentano secretions.7 salivario

Componenti della saliva
La saliva è il liquido viscoso, chiaro, acquoso secernuto dalle ghiandole mucose submaxillary, sublingual e più piccole del parotide, della bocca. La saliva contiene due tipi importanti di secrezioni della proteina, una secrezione serous che contengono il ptyalin degli enzimi digestivi e una secrezione mucosa che contiene la mucina di lubrificazione del sussidio. Il pH della saliva cade fra 6 e 7.4. La saliva inoltre contiene i grandi numeri degli ioni del bicarbonato e del potassio ed a un grado inferiore degli ioni del cloruro e del sodio. In più, la saliva contiene parecchi costituenti antimicrobici, compreso tiocianato, lisozima, le immunoglobuline, la lattoferrina e transferrin.8

Funzioni di saliva
La saliva possiede molte funzioni importanti compreso attività antimicrobica, azione di pulizia meccanica, controllo di pH, rimozione dei residui dell’alimento dalla cavità orale, lubrificazione della cavità orale, il remineralization ed il mantenimento dell’integrità del mucosa.2 orale, 8-10

Complicazioni connesse con il xerostomia
Xerostomia è spesso un fattore di contributo per sia i problemi sanitari secondari che seri. Può interessare la nutrizione e dentale, così come psicologico, salute. Alcuni problemi comuni connessi con il xerostomia includono una gola irritata costante, la sensazione di bruciore, la difficoltà che parla e che inghiotte, la raucedine e/o passages.1 nasale asciutto Xerostomia è una causa nascosta originale della malattia di gomma e la perdita in tre su ogni 10 adults.11 se lasciato non trattato, il xerostomia fa diminuire il pH orale e significativamente aumenta lo sviluppo di piastra e di caries.1 dentale, del dente la candidosi orale 2 è una delle infezioni orali più comuni vedute in collaborazione con il xerostomia. (2)

Segni e sintomi del xerostomia
Gli individui con il xerostomia si lamentano spesso dei problemi con il cibo, parlare, inghiottire e l’uso delle protesi dentarie. Gli alimenti asciutti e friabili, quali i cereali ed i cracker, possono essere particolarmente difficili da masticare ed inghiottire. Gli indossatori della protesi dentaria possono avere problemi con ritegno della protesi dentaria, le ferite della protesi dentaria e la linguetta che attacca al palato. I pazienti con il xerostomia si lamentano spesso dei disordini di gusto (disgeusia), di una linguetta dolorosa (glossodinia) e di una necessità aumentata bere l’acqua, particolarmente alla notte. Xerostomia può condurre alla carie dentale contrassegnato aumentata, ingrandimento della ghiandola parotidea, infiammazione e fenditura delle labbra (cheilitis), infiammazione o ulcere della linguetta ed il mucosa orale, la candidosi orale, infezione della ghiandola salivaria (sialadenitis), alito cattivo e fendersi e fenditura del mucosa orale. (2.6.9.13)

Diagnosi e valutazione del xerostomia
La diagnosi del xerostomia può essere basata su prova ottenuta dalla storia del paziente, un esame della cavità orale e/o sialometry, una procedura di ufficio semplice che misura la portata della saliva. Xerostomia dovrebbe essere considerato se il paziente si lamenta della bocca asciutta, specialmente alla notte, o della difficoltà mangiante gli alimenti asciutti quali i cracker. (2.5.7) Quando la bocca è esaminata, un divaricatore di linguetta può attaccare al mucosa.9 orale in donne, “il segno del rossetto,„ dove il rossetto aderisce ai denti anteriori, può essere un indicatore utile di xerostomia.7

Il mucosa orale può essere asciutto ed appiccicoso, o può comparire erythematous dovuto una crescita eccessiva dei albicans del Candida. Le zone rosse interessano spesso il palato duro o molle e la superficie dorsale della linguetta. Occasionalmente, la candidosi pseudomembranous sarà presente, comparente come piastre bianche smontabili su tutta la superficie mucosa. Ci può essere poca o nessuna saliva riunita nel pavimento della bocca e la linguetta può sembrare asciutta con i numeri in diminuzione dei papillae. La saliva può sembrare viscosa, viscosa o spumosa. La carie dentale può essere trovata al margine o al collo cervicale dei denti, dei margini incisal o delle punte del teeth.2

Parecchie prove e tecniche dell’ufficio possono essere utilizzate per accertare della funzione delle ghiandole salivarie. Nella misura sialometry e o salivaria di flusso, dispositivi dell’accumulazione sono disposti sopra la ghiandola parotidea o il sottomandibolare

gli orifizi del condotto della ghiandola sublingual e la saliva è stimolato con acido citrico. La portata salivaria normale per la saliva non stimolata dalla ghiandola parotidea è 0.4 – 1.5 mL/min/gland.2, 3 la portata normale per non stimolato, la saliva intera “di riposo„ è 0.3 – 0.5 mL/min; per la saliva stimolata, i 1 – 2 valori di mL/min. meno di 0.1 mL/min sono considerati tipicamente, anche se il flusso riduttore non può essere associato sempre con i reclami di dryness.2, 5 xerostomic

Sialography è una tecnica di formazione immagine che può essere utile nell’identificazione le pietre e delle masse della ghiandola salivaria. Coinvolge l’iniezione dei mezzi radio-opachi nel glands.2 salivario, 3 che lo scintigraphy salivario può essere utile nella valutazione della funzione della ghiandola salivaria. Il pertechnate del sodio di Technetium-99m è iniettato per via endovenosa per accertare del tasso e della densità di assorbimento e del tempo di escrezione nel mouth.2, la biopsia secondaria della ghiandola salivaria 3 è usata spesso nella diagnosi della sindrome dello Sjögren (ss), della malattia di ghiandola virus-salivaria di immunodeficenza umana, la sarcoidosi, amyloidosis e innesto-contro. – ospiti la malattia. La biopsia delle ghiandole salivarie importanti è un’opzione quando la malignità è suspected.2

Cause comuni del xerostomia
Farmaci
Forse la causa più prevalente del xerostomia è farmaco. Le droghe di Xerogenic possono essere trovate in 42 categorie della droga e 56 subcategories.14 più di 400 droghe comunemente usate possono causare xerostomia.10, 14 che i colpevoli principali sono antistaminici, gli antideprimente, il anticholinergics, i anorexiants, gli ipotensivo, gli antipsicotici, gli agenti anti Parkinson, il diuretics ed i sedativi. Altri codici categoria della droga che causano comunemente il xerostomia includono gli antiemetici, gli agenti antianxiety, i decongestants, gli analgesici, gli antidiarroico, i broncodilatatori ed il muscolo scheletrico relaxants.2, 6.10.14.15 che dovrebbe essere notato che, mentre ci sono molte droghe che interessano la quantità e/o la qualità di saliva, questi effetti non sono generalmente permanenti.

Lamentarsi dei pazienti del xerostomia dovrebbe essere intervistato ed i loro farmaci dovrebbero essere esaminati. Può essere possibile cambiare i farmaci o i dosaggi per fornire il flusso salivario aumentato. I sintomi del xerostomia sono spesso più difettosi fra i pasti, alla notte e di mattina. Di conseguenza, studi la possibilità di modificare i programmi della droga per realizzare i carichi massimi del plasma quando il paziente è awake.9 considera le formulazioni easy-to-take, quali i liquidi ed evita le forme di dosaggio sublingual se possibile. Consigli i vostri pazienti per quanto riguarda cui i farmaci possono e non possono essere schiacciati. Inoltre consiglili ad in primo luogo lubrificano la bocca e la gola con acqua prima della presa le capsule e dei ridurre in pani e seguire questo con un vetro pieno dell’acqua. Se possibile, studi la possibilità di commutare il paziente da un farmaco ad un altro con efficacia paragonabile ma con meno attività anticolinergica, per esempio, passare dal amoxapine dell’antideprimente triciclico al desipramine.

Malattie ed altre circostanze
La malattia più comune che causa il xerostomia è sindrome dello Sjögren (ss), una malattia autoimmune infiammatoria cronica che si presenta principalmente in donne postmenopausal. È valutato che altretanto mentre 3 per cento degli Americani soffrono dalla sindrome dello Sjögren, con 90 per cento di questi pazienti che sono donne con un’età media ad una diagnosi di 50 anni. Gli ss è caratterizzato da infiltrazione linfocitaria delle ghiandole salivarie e lacrimali, con conseguente xerostomia e xerophthalmia. Questa combinazione è denominata il complesso di sicca. L’ingrandimento delle ghiandole salivarie importanti si presenta in circa un terzo dei pazienti con SS.9 là è cura per la malattia. L’obiettivo della terapia è di dirigere i sintomi. I sintomi comuni connessi con gli ss, oltre che il xerostomia e xerophthalmia, comprendono la visione vaga, infezioni ricorrenti della bocca e dell’occhio, disfalgia o la difficoltà inghiottente, soreness orale, alternazioni di gusto e dell’odore, fenditure sulla linguetta e le labbra, affaticamento, i passaggi nasali e gola asciutta, costipazione e siccità vaginale. (3)

La sarcoidosi ed il amyloidosis sono altre malattie infiammatorie croniche che causano il xerostomia. Nella sarcoidosi, i granulomi epitelioidi noncaseating in ghiandole salivarie provocano il flusso salivario riduttore. Nel amyloidosis, i giacimenti di amiloide nelle ghiandole salivarie provocano lo sviluppo del xerostomia. (2)

la malattia di ghiandola HIV-salivaria si presenta in alcuni individui infettati con il HIV, pricipalmente in bambini. Questa malattia provoca l’ingrandimento delle ghiandole parotidee e, occasionalmente, delle ghiandole sottomandibolari, con conseguente xerostomia. Il T-linfocita si infiltra in pricipalmente è contenuto le cellule di CD8+, rispetto agli ss in cui le cellule di CD4+ predominano. (2)

Altre malattie sistematiche che possono causare il xerostomia comprendono l’artrite reumatoide, eritematoso di lupus sistematico, la dermatosclerosi, mellito di diabete, l’ipertensione, la fibrosi cistica, il trapianto del midollo osseo, i disordini endocrini, le mancanze nutrizionali, la nefrite, la disfunzione della tiroide e le malattie neurologiche quali paralisi della Bell e paralisi cerebrale. I termini di Hyposecretory, quale la cirrosi biliare primaria, gastrite atrofica ed insufficienza pancreatica, possono anche causare il xerostomia. La disidratazione derivando dalla presa di acqua, dall’emetismo, dalla diarrea o dal polyuria alterata può provocare xerostomia. Psicogeno causa, quale la depressione, l’ansia, sforzo o il timore, può anche provocare xerostomia. La malattia di Alzheimer o il colpo può alterare la capacità di percepire le sensazioni orali. La bocca asciutta è esacerbata spesso dalle attività quale l’iperventilazione, respirando attraverso la bocca, fumando o bevendo l’alcool. Il trauma alla zona del collo e della testa può danneggiare i nervi che forniscono la sensazione alla bocca, alterante la funzione normale del glands.2 salivario, 6

Terapia del Cancer
Xerostomia è la tossicità più comune connessa con la radioterapia frazionata standard alla testa ed al collo. Il xerostomia acuto da radiazione è dovuto una reazione infiammatoria, mentre il xerostomia ritardato, che può accadere fino a un anno dopo la radioterapia, deriva da fibrosi della ghiandola salivaria ed è solitamente cambiamenti di cause di radiazione permanent.16 nelle cellule secretive serous, con conseguente riduzione dell’uscita salivaria e viscosità aumentata della saliva. Una radioterapia seguente di reclamo iniziale del terreno comunale è la saliva spessa o appiccicosa. Il grado di xerostomia permanente dipende dal volume di ghiandola salivaria esposto a radiazione ed alla dose di radiazione. Quando la dose di radiazione totale supera 5.200 cGy, il flusso salivario è ridotto e poca o nessuna saliva è esprimibile dai condotti salivari. Questi cambiamenti sono tipicamente permanent.2

Le droghe chemioterapeutiche di determinato cancro possono anche cambiare la composizione ed il flusso della saliva, con conseguente xerostomia, ma questi cambiamenti sono solitamente provvisori. Xerostomia può anche accadere durante innesto-contro. – la malattia ospite. Quando i linfociti erogatori proliferano e si infiltrano nelle ghiandole salivarie ed in altri tessuti del destinatario, i cambiamenti possono accadere in un modello clinico che assomiglia a quelli veduti in syndrome.2 dello Sjögren

I pazienti che sperimentano il xerostomia dalla chemioterapia di radioterapia o del cancro sono al rischio particolare di infezioni dalla flora orale normale. Le ulcerazioni orali possono trasformarsi in nel nidus delle infezioni gram-positive e gram-negative dilaganti e le infezioni opportunistiche con gli organismi fungosi quale Candida possono occur.9

Piano d’azione di pratica/studio finalizzato
Lamentarsi della donna di 54 anni di una storia di due mesi di affaticamento e di difficoltà generale che dormono alla notte, dichiarante che sveglia spesso con una bocca asciutta e una gola. Inoltre indica i suoi occhi è stata asciutta, stanca e colore rosso ultimamente, ma attribuisce questa ai suoi modelli di sonno difficili. La indica attualmente sta consumando fino a sette pinte un il giorno dei liquidi (caffè, tè, acqua, spremuta, latte, soda, ecc.) e molto è afflitta dalla sua bocca asciutta severa. Sveglia varie volte durante la notte e le medie soltanto quattro ore dormono. Beve l’alcool minimo e fuma circa 15 sigarette al giorno. Non ha altri reclami e la sua anamnesi passata è significativa soltanto per una storia di rinite allergica per cui prende gli antistaminici ed i decongestants di OTC.

Il seguenti sono alcuni esempi delle domande che potreste fare.

Dovete inumidire frequentemente la vostra bocca o sorseggiare spesso i liquidi?
Il vostro effetto nella bocca si asciuga al mealtime?
Avete meno saliva che avete usato a?
Avete inghiottire di difficoltà?
È difficile da mangiare gli alimenti asciutti quali i cracker o il pane tostato?
Soffrite dadella malattia cronica, quali il diabete o l’ipertensione?
Quando era l’ultima volta voi avuto un esame fisico completo dal vostro medico?
Che prescrizione e farmaci di OTC attualmente state prendendo?
Che supplementi dietetici attualmente state prendendo?
Ogni quanto tempo pulite i vostri denti?
Portate le protesi dentarie? In caso affermativo, ogni quanto tempo pulite le vostre protesi dentarie?
Quando aveva luogo l’ultima volta che voi ha veduto il vostro dentista per un controllo normale?
Avete i mal di denti o altro dolore dentale?
Avete notato delle ferite nella vostra bocca o sulle vostre labbra?
La quanta acqua bevete durante il giorno?
Amministrazione del xerostomia
Nel migliore dei casi, l’amministrazione del xerostomia comprenderà l’identificazione della causa fondamentale. Nel caso in cui le misure possano essere prese per minimizzare l’effetto della causa fondamentale, questa dovrebbe essere fatta. Per molti pazienti, tuttavia, piccolo può essere fatto per alterare la causa fondamentale. Per quelli di cui il xerostomia è collegato con uso del farmaco, l’efficace trattamento sintomatico può essere importante da effettuare la conformità with il loro regime del farmaco. Il trattamento sintomatico comprende tipicamente quattro zone: flusso attuale aumentante della saliva, sostituente le secrezioni perse, controllo della carie dentale e le misure specifiche quale il trattamento di infections.17, 18

Autosufficienza
I pazienti che soffrono dal xerostomia dovrebbero essere incoraggiati a prendere un ruolo attivo nell’amministrazione del loro xerostomia riguardo ad entrambi i prodotti e pratiche d’identificazione che sono i più utili loro ed in essere vigilanti minimizzare i rischi a salute dentale. I pazienti dovrebbero essere incoraggiati a condurre un esame quotidiano della bocca, controllante per vedere se c’è le zone, le ulcere o la carie dentaria rosse, bianche o scure. Piuttosto insolito è trovato, dovrebbe essere segnalato al loro medico o dentista. I pazienti dovrebbero essere incoraggiati a esercitarsi nell’odontoiatria preventiva normale. La rimozione della piastra ed il trattamento delle infezioni o infiammazione gingival e carie dentale sono essenziali. I pazienti dovrebbero anche essere consigliati spazzolare regolarmente e floss ed utilizzare il quotidiano del fluoruro. I denti dovrebbero essere puliti almeno due volte al giorno per mezzo di un toothbrush rizzato molle e di un dentifricio in pasta basso-abrasivo leggermente condetto del fluoruro.

I prodotti che contengono il solfato laurico del sodio dovrebbero essere evitati mentre possono contribuire alla formazione di ulcere o di ferite aftose di ulcera. Le risciacquature del fluoruro di sodio dovrebbero essere tenute nella bocca per almeno un minuto prima di expectorating, mentre i gel del fluoruro possono applicarsi con un toothbrush ed hanno andato sul posto per due – tre minuti prima di expectorating. Nessun alimento o bevanda dovrebbe essere consumata per almeno 30 minuti dopo l’applicazione del fluoruro. Le risciacquature del Chlorhexidine anche possono essere utili nell’impedire la carie riducendo i conteggi del lattobacillo nella bocca.

Le protesi dentarie non dovrebbero essere portate durante il sonno e dovrebbero essere mantenute pulito durante la notte impregnandosi. Gli apparecchi acrilici dovrebbero essere impregnati in una soluzione dell’ipoclorito di sodio e le protesi dentarie del metallo dovrebbero essere impregnate in chlorhexidine.2, il paziente 3.6.9.10.17.18 può volere studiare la possibilità di visitare il loro dentista più frequentemente e dovrebbe approfittare dell’occasione discutere il loro xerostomia con il loro igienista dentale.

A causa della loro predisposizione alla carie dentale, i pazienti con il xerostomia dovrebbero evitare le sostanze alimentari acide o le bevande zuccherate o. Questi pazienti dovrebbero anche evitare gli alimenti irritanti che sono asciutti, piccanti, astringente o eccessivamente caldo o freddo. Se la presa possibile, del tabacco e dell’alcool dovrebbe eliminarsi per controllare i lubrificanti dentali caries.1-3,6,9,10,15,17-19 quale Orajel® o i tamponi della glicerina e di Vaseline® sulle labbra e sotto le protesi dentarie possono alleviare l’essiccamento, fendentesi, soreness e trauma.9 mucoso, umidificatore dell’aria fredda di 18 A può aiutare gli sfiatatoi della bocca che hanno tipicamente loro sintomi più difettosi a night.2, 3.6.9.10.17.18

Gli stimolanti o i sialagogues della saliva, quali le caramelle senza zucchero e la gomma da masticare, possono essere usati per stimolare il flusso della saliva quando le ghiandole salivarie funzionali rimangono. I pazienti dovrebbero raccomandarsi di prendere le frequenti sorsate dell’acqua durante il giorno e di succhiare sui circuiti integrati del ghiaccio. Il cibo degli alimenti quali le carote o il sedano può anche aiutare i pazienti con la funzione residua della ghiandola salivaria. L’aggiunta dei rinforzatori di sapore quali le erbe, condimenti e gli estratti della frutta può produrre l’alimento più gradevole al palato a lamentarsi dei pazienti del loro alimento che ha un sapore dolce, papery, salato o unpleasant.1-3,6,9,10,15,17-19 elencati qui sotto sono al contrario parecchie misure supplementari di autosufficienza che i pazienti possono prendere per minimizzare gli effetti del loro xerostomia.

Prodotti non quotati in borsa
Ci sono parecchi prodotti non quotati in borsa che sono a disposizione per fornire l’assistenza nell’amministrazione del xerostomia. Gamma di questi prodotti dai sostituti e dagli stimolanti della saliva ai prodotti ha progettato per minimizzare i problemi dentali.

Sostituti della saliva:
La saliva o i sostituti artificiali della saliva può essere usato per sostituire l’umidità e lubrificare la bocca. Questi sostituti sono commercialmente disponibili, ma possono anche essere composti. I salivas artificiali sono formulati per imitare la saliva naturale, ma non stimolano la produzione della ghiandola salivaria. Di conseguenza, devono essere considerati come terapia del rimontaggio piuttosto che un cure.1, 13.15.17

I prodotti disponibili nel commercio vengono in varie formulazioni compreso le soluzioni, gli spruzzi, i gel e le losanghe. Contengono generalmente un agente per aumentare la viscosità, quali carbossimetilcellulosa o hydroxyethylcellulose, minerali quali calcio ed ioni e fluoruro del fosfato, preservativi quale metile o per propylparaben e condire e agents.15 relativo, 20

Alcuni sostituti disponibili nel commercio della saliva includono: 13.15.20.21

• carbossimetilico, o soluzioni del hydroxyethylcellulose:

Secret® del presentatore del • (KLI Corp), spruzzo

Spruzzo di Glandosane® del • (Kenwood/Bradley)

Spruzzo di Moi-Stir® del • (laboratori di Kingswood)

Tamponi orali di Moi-Stir® Swabsticks (laboratori del • di Kingswood)

Spruzzo di Optimoist® del • (Colgate-Palmolive)

Liquido di Substitute® della saliva del • (laboratori di Roxane)

Aerosol preservativo-libero di Salivart® del • (Gebauer)

Ridurre in pani di Salix® del • (salute & bellezza naturali scandinave)

• V.A. Oralube® (DIS orale. Ricerca. Laboratorio) sodio-libero; liquido

Saliva artificiale Xerografica-Lube® del • (Scherer) sodio-libera; spruzzo

Soluzioni del mucopolisaccaride del •:

• MouthKote® (Parnell), spruzzo

Stimolanti della saliva:
Il rilievo della bocca asciutta di Natrol, che recentemente è stato sviluppato, utilizza un grado farmaceutico brevettato di maltosio cristallino anidro (ACM) per stimolare la produzione della saliva. Poichè il relativo effetto è di stimolare le ghiandole salivarie funzionali, non sarebbe adatto per i pazienti di cui la funzione della ghiandola salivaria è stata persa con il trattamento radiologico. Tuttavia, in uno studio clinico dei pazienti con la sindrome dello Sjorgren, ACM è stato indicato alle secrezioni di aumento e significativamente migliora la valutazione soggettiva del paziente di symptoms.34 Natrol che il rilievo della bocca asciutta è formulato mentre le losanghe quale sono di essere si dissolvono giornalmente nella bocca tre volte.

Dentifrici:
I prodotti di Oralbalance® e di Biotene® sono non quotato in borsa disponibile da Laclede, Inc. (questi sono dentifrici di antixerostomia che contengono tre enzimi salivari, lattoperossidasi, ossidasi di glucosio e lisozima, specificamente formulati per attivare systems.9 batterico intra-oral

Le formulazioni attualmente disponibili includono:

Dentifricio in pasta della bocca asciutta di Biotene® del •

Colluttorio delicato di Biotene® del •

Gomma della bocca asciutta di Biotene® del •

Gel d’idratazione duraturo di Oralbalance® del •

Corredo della bocca asciutta di Biotene® del •

Prodotti di prescrizione
Pilocarpine: Pilocarpine è un agente colinergico del parasympathomimetic con azione principalmente muscarinic M3 che causa lo stimolo delle ghiandole exocrine difunzionamento. I ridurre in pani sono indicati per il trattamento dei sintomi della bocca asciutta dal hypofunction della ghiandola salivaria causato dalla sindrome dello Sjögren o dalla radioterapia per cancro della testa e del collo. Il momento di raggiungere le concentrazioni massime che seguono la somministrazione per via orale è di circa 1.25 ore. La durata di effetto sialogogic è di circa due – tre ore. Negli studi clinici, il pilocarpine ai dosaggi di mg 5 a mg 30, divisi in una – quattro dosi quotidiane orali, è stato indicato significativamente a siccità di diminuzione della bocca e degli occhi una volta rispetto alla saliva o al placebo artificiale in pazienti alla sindrome dello Sjögren ed in coloro che ha sviluppato il xerostomia dopo radiazione therapy.2, 3.17.18.22.24

Pilocarpine è controindicato in pazienti con asma, il glaucoma di stretto-angolo o il iritis incontrollato. È categoria C. di gravidanza. Gli effetti secondari più comuni sono il sudore aumentato ed intolleranza gastrointestinale. L’ipotensione, la rinite, la diarrea e le dispersioni visive possono anche accadere. La dose iniziale suggerita è un 5 mg TID o QID preso ridurre in pani; la gamma usuale di dosaggio è fino a tre – sei ridurre in pani (15 – mg 30) al giorno, non superare due ridurre in pani (mg 10) per dose. Almeno sei – 12 settimane della terapia ininterrotta possono essere necessarie prima che il miglioramento nei sintomi sia veduto. Pilocarpine è disponibile in una soluzione ed in un gel oftalmici ed anche come ridurre in pani orale (Salagen®). Il ridurre in pani può anche essere composto in una soluzione orale di variazione del concentrations.3, 17.22.23 che il 2001 AWP per i 30 giorni del trattamento con mg QID di Salagen® 5 è $152.64.25

Cevimeline: Cevimeline è un agonista colinergico con un’alta affinità per i ricevitori muscarinic M3 posizionati su lacrimale ed epitelio della ghiandola salivaria, conducente ad un aumento nelle secrezioni della ghiandola exocrine compreso la saliva e a sweat.7, 26-28 è indicato per il trattamento dei sintomi del ricoverato della bocca asciutta con syndrome.26 che dello Sjögren è assorbito velocemente dal tratto gastrointestinale, raggiungente le concentrazioni massime in circa 90 minuti senza alimento. La relativa durata di effetto sialogogic è poco chiara. I test clinici lo hanno indicato per essere più efficaci del placebo nell’alleviamento dei sintomi della bocca asciutta. Non ci sono test clinici disponibili confrontandolo al pilocarpine.

È controindicato in pazienti con asma, il glaucoma di stretto-angolo, o il iritis incontrollato. È sudore di categoria C. di gravidanza l’eccessivo e la nausea è il più delle volte gli effetti contrari segnalati con il cevimeline. La rinite, la diarrea e le dispersioni visive, particolarmente alla notte, possono inoltre occur.26-28 che il dosaggio orale suggerito è 30 mg TID. Il 2001 AWP per i 30 giorni del trattamento è $118. (13.29)

Altri farmaci e preparazioni: Il trithione dell’anetolo è una droga distimolazione della bile, o cholagogue. Stimola il sistema nervoso parasimpatico ed aumenta la secrezione di acetilcolina, con conseguente stimolo della salivazione dalle cellule acinic serous. Il trithione dell’anetolo è stato utilizzato per molti anni nel trattamento del xerostomia cronico, ma i rapporti differiscono per quanto riguarda la relativa efficacia. Mentre alcuno studia i miglioramenti di rapporto nelle portate salivarie in xerostomia droga-indotto, le prove in pazienti con la sindrome dello Sjögren mostrano i risultati contraddittori. Gli effetti secondari segnalati comprendono il disagio e la flatulenza addominali. I dosaggi di mg 75 un quotidiano di tre volte possono essere efficaci nella cura dei pazienti con i sintomi delicato–moderati del xerostomia, ma ulteriore ricerca è necessaria stabilire la relative sicurezza ed efficacia in questo setting.2, 3.8

Yohimbine è un antagonista adrenergico alpha-2 che provoca indirettamente un aumento di attività colinergica peripherally.3, 30 in uno piccolo, ripartito le probabilità su, double-blind, studio dell’incrocio, l’effetto del yohimbine è stato confrontato a quello del trithione dell’anetolo in 10 pazienti curati con i farmaci psicotropici. I pazienti dati a mg di yohimbine 6 un quotidiano di tre volte per i cinque giorni indicati significativamente hanno aumentato il flusso della saliva (p<0.01) in paragone a mg TID.31 di trithione 25 dell’anetolo

L’alfa umana dell’interferone (IFN-a) attualmente sta subendo i test clinici per determinare la sicurezza e l’efficacia delle losanghe della basso-dose nel trattamento di disfunzione della ghiandola salivaria e del xerostomia in pazienti con la sindrome dello Sjögren. In uno studio, le losanghe di IFN-a ai dosaggi di TID dato 150 IU per 12 settimane hanno provocato un’importante crescita in intera saliva stimolata (p=0.04) in paragone a placebo.3

Lo sviluppo dei sostituti della saliva basati sugli agenti d’ispessimento del romanzo nelle speranze di fornitura del ritegno più lungo sulla superficie mucosa è un altro campo della ricerca corrente. Sostituti basati sul polisaccaride del seme di lino (Salinum®, Miwana Ab, Gallivare, La Svezia) o polisaccaride della gomma del xantano (Xialine®, Lommerse Pharma BV, Oss, I Paesi Bassi) sono stati indicati per essere efficace in pazienti con syndrome.12 dello Sjögren

Un altro campo di ricerca comprende la produzione dei peptidi antimicrobici originale derivati dai histatins, proteine antifungose naturali nell’irrigazione salivaria serous di glands.12 Prednisolone delle ghiandole parotidee sta studiando come trattamento potenziale del xerostomia in pazienti con syndrome.32 che dello Sjögren i sistemi di consegna ad emissione lenta per il pilocarpine inoltre stanno essendo la vaccinazione investigated.12 con le cellule di T autoreactive o con il ricevitore a cellula T i peptidi è un altro campo di ricerca, come è la possibilità dell’inserimento le proteine di trasporto dell’acqua o dei aquaporins, nella membrana delle cellule del cells.12 ductal

Piano d’azione di pratica/studio finalizzato
Ora lascili di ritorno al nostro caso precedente: Lamentarsi della donna di 54 anni di una storia di due mesi di affaticamento e di difficoltà generale che dormono alla notte, dichiarante che sveglia spesso con una bocca asciutta e una gola. Dopo la discussione del suo problema con voi più presto, ha preso un appuntamento con il suo medico e successivamente è stata diagnosticata con la sindrome dello Sjögren. Ora rinvia per discutere le opzioni dell’amministrazione per il suo xerostomia.

Che opzioni specifiche di trattamento e consigliare capovolge dovrebbe voi offrirlo attualmente?

Il • per la sua rinite allergica, suggerisce di nonsedating gli antistaminici e l’evitare i prodotti che contengono i decongestants.

Il • supera le misure di autosufficienza coperte più presto in questa discussione (con l’enfasi sul consumo di minimizzazione della caffeina e sul fumo).

Consiglio di elasticità del • circa la buona igiene orale.

Il • incoraggia la presa fluida sufficiente, evitando la caffeina e prodotti e l’alcool contenenti zucchero.

Il • la incoraggia a rinunciare fumare.

Il • considera l’uso di uno stimolante artificiale della saliva di OTC e/o della saliva.

SUMMARY/CONCLUSIONS
Xerostomia è un problema comune e se non riconosciuto e trattato, può avere un effetto significativo su qualità del paziente di vita. Con formazione adeguata, la valutazione, la prevenzione, il rinvio ed il trattamento adatto, pazienti con i dentisti aiutano, possono minimizzare il xerostomia ed il relativo effetto su salute e su qualità di vita dentali.

RIFERIMENTI:
1. Associazione dentale americana. Il pubblico: Soggetti orali di salute: Bocca asciutta. [documento di WWW] (12 settembre 2000). Disponibile dal URL: www.ada.org/public/topics/drymouth.html.

2. Greenspan D. Xerostomia: Diagnosi ed amministrazione. Oncologia 1996; 10 (supplemento): 7-11.

3. Amministrazione degli argini S. e rassegna cliniche della sindrome dello Sjögren. Residuo 2000 di Int J Pharm; 4: 338-341.

4. Preghi la WS. Consulti il vostro farmacista. Aiuto per i pazienti con la bocca asciutta. Farmacista 2000 degli Stati Uniti; 25: 16-22.

5. Sreebny LM, Valdini A. Xerostomia: Un sintomo trascurato. Med 1987 dell’interno dell’arco; 147: 1333-1337.

6. Astor FC, Hanft chilolitro, Ciocon JO. Xerostomia: Uno stato prevalente in anziani. Gola J 1999 del naso dell’orecchio; 78: 476-479.

7. Fox RI. Sindrome di Sjögren: Nuovi metodi al trattamento. [documento di WWW] (n.d. 2/1/01). Disponibile dal URL: www.medscape.com/Medscape/rheumatology/TreatmentUpdate/2000/tu01/pnt-tu01.html

8. Hamada T, Nakane T, Kimura T, Arisawa K, Yoneda K, Yamamoto T, trattamento di Osaki T. del xerostomia con il trithione dell’anetolo della droga dello secrezione-stimolante della bile: Un test clinico. Med Sci 1999 di J; 318: 146-151.

9. McDonald E, bocca asciutta di Marino C.: Diagnosticando e trattando le relative cause di multiplo. Geriatria 1991; 46: 61-63.

10. Istituto nazionale di ricerca dentale e Craniofacial (NIDCR), istituti della sanità nazionali (NIH). Bocca asciutta. Bethesda, MD: Stanza di compensazione orale nazionale di informazioni di salute (NOHIC). 1999.

11. Associazione degli igienisti dentali della California. Xerostomia: Bocca asciutta. [documento di WWW] (25 ottobre 2000). Disponibile dal URL: www.cdha.org/articles/drymouth.htm.

12. Van Der Reijden WA, Vissink A, ECI di Veerman, AVN di Amerongen. Il trattamento di siccità orale ha collegato i reclami (xerostomia) nella sindrome dello Sjögren. Rheum DIS 1999 della Ann; 58: 465-473.

13. Flynn aa. Consiglio delle popolazioni speciali sui bisogni orali di sanità: Pazienti che sono al rischio aumentato affinchè la necessità orale di malattia prendano la cura speciale dei loro denti. Pharm 1993; 33: 33-39.

14. Sreebny LM, Schwartz ss. Una guida di riferimento alle droghe ed edizione del – della bocca asciutta alla seconda. Gerodontology 1997; 14: 33-47.

15. Anon. Trattamento del xerostomia. Droghe là 1988 del Med Lett; 30 (771): 74-76.

16. Hensley ml, Schuchter LM, Lindley C, Meropol NJ, GI di Cohen, Broder G, ed altri società americana della guida di riferimento di pratica clinica di oncologia clinica per l’uso dei protectants di radioterapia e di chemioterapia. J Clin Oncol 1999; 17: 3333-3355.

17. Kuntz R, Allen m., Osburn J. Xerostomia. Residuo 2000 di Int J Pharm; 4: 1176-177.

18. Anon. Amministrazione della bocca asciutta e dell’alito cattivo. Professionista 1990; 234: 618-619.

19. Davies A. è risultato clinicamente che i trattamenti per il xerostomia sono stati ignorati. BMJ 1998; 316: 1247.

20. TH di Burham, redattore. Fatti e confronti della droga. St. Louis (Mo): Fatti e ComparisonsÒ; 2000.

21. Anche il RP, disponibilità artificiale del – della saliva di Ingalls K. (droga si consulta). In: Hutchison l’AT, Dott di Shahan, Anderson ml (Eds). Sistema di DRUGDEXÒ. MICROMEDEX, Inc., Englewood (CO), (edizione espira 3/31/01.

22. Anon. Salagen. Droghe là 1994 del Med Lett; 36: 76.

23. MGI Pharma Inc. SalagenÒ riduce in pani le informazioni di prescrizione. Minnetonka, Manganese: 1998 aprile.

24. Vivino FB, Al-Hashimi I, Khan Z, LeVeque FG, Salisburn PL, ridurre in pani del Tran-Johnson TK, ed altri di Pilocarpine per il trattamento della bocca asciutta e dei sintomi di occhio asciutto in pazienti con la sindrome di Sjögren. Ripartita le probabilità su, placebo-controllato, fisso-dose, prova multicentrata. Med 1999 dell’interno dell’arco; 159: 174-181.

25. Cardinale V, redattore. 2000 colori rossi BookÒ di TopicsÒ della droga. Pharmacy’s Fundamental ReferenceTM. Montvale (NJ): Medical Economics Co.;2000.

26. SnowBrand Pharmaceuticals Inc. EvoxacÒ incapsula l’inserto di pacchetto. Rockville, MD: 2000 febbraio.

27. Anon. Cevimeline (Evoxac) per la bocca asciutta. Droghe là 2000 del Med Lett; 42: 70.

28. Kehoe WA. Nuova droga: Evoxac (cevimeline). Lettera 2000 del farmacista maggio. Particolare no.: 160511.

29. Cardinale V, redattore. 2000 colori rossi BookÒ di TopicsÒ della droga. Pharmacy’s Fundamental ReferenceTM. February 2001 Update. Montvale (NJ): Medical Economics Co.;2000.

30. Personale editoriale di DRUGDEXÒ. Terapia di Yohimbine del xerostomia (droga si consulta). In: Hutchison l’AT, Dott di Shahan, Anderson ml (Eds). Sistema di DRUGDEXÒ. MICROMEDEX, Inc., Englewood (CO), edizione espira 3/31/01.

31. Bagheri H, Schmitt L, Berlan m., Montastruc JL. Uno studio comparativo sugli effetti del yohimbine e del anetholtrithione sulla secrezione salivaria in pazienti depressi ha trattato con le droghe psicotropiche. EUR J Clin Pharmacol 1997; 52: 339-342.

32. Izumi m., Eguchi K, Nakamura H, Takagi Y, Kawabe Y, irrigazione del corticosteroide di Nakamura T. della ghiandola parotidea per il trattamento del xerostomia in pazienti con la sindrome dello Sjögren. Rheum DIS 1998 della Ann; 57: 464-469.

33. Jessin JM, Batz F, lettera del farmacista di Hitchens K./base di dati completa delle medicine naturali lettera del prescrittore. Stockton, CA: Facoltà terapeutica di ricerca; 1999.

34. PC di Fox, Cummins MJ, Cummins JM. Uso di maltosio cristallino anidro oralmente amministrato per rilievo della bocca asciutta. Giornale di medicina alternativa e complementare 2001; 7:33 – 43.
Casa Superstite/tribuna paziente Cancro orale nelle notizie Donazioni/insiemi dei membri Bollettino Ricerca Programma di luogo
Il soddisfare di questo luogo Copyright 2001-2007, OCF Inc. | Legga disclaimer relativo al soddisfare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here